Uomini nudi

Uomini nudi

Uomini nudi“Uomini nudi” di Alicia Giménez-Bartlett è un piccolo capolavoro di inventiva, una storia e un modo di raccontarla originale, degno di una scrittrice in costante lotta contro il banale.

Il meglio di questo romanzo sta nell’essere riuscito a coniugare, in un’unica storia, personaggi, stili di vita, pensieri, modi di essere e di fare spesso opposti e non comunicanti. Il lettore si trova ad amare, comprendere e tifare per ognuno dei protagonisti, i quali sono in grado di prendere vita, come vedrete, in autonomia e di ergersi, al di sopra degli altri, senza presunzione.

I legami, in questo libro, sono importanti, è attraverso di essi e come i protagonisti li stringono e li vivono che la storia si sviluppa in direzioni contrastanti, rispetto alle comuni abitudini. Non esistono certezze, l’imprevisto è dietro l’angolo ed allora una crisi può trasformarsi in opportunità, qualcosa cambia, bisogna adattarsi, altrimenti non si sopravvive, ma per vivere è necessario anche non dimenticarsi da dove si è partiti.

La coppia Ivàn-Javier è quanto di più strampalato ci possa essere, ma è un’amicizia tra due uomini vera, la dimensione dell’aiuto reciproco nasce e cresce in modo spontaneo, nonostante le differenze o forse proprio grazie a queste, un legame dalla forza travolgente fino all’ultimo. I due si prendono cura l’uno dell’altro perché in loro vedono, reciprocamente, una sorta di genuinità e innocenza che va al di là delle apparenze e delle imposizioni sociali. Sono uomini nudi perché spogli di pregiudizi, in grado di aiutarsi per quello che sono, non per quello che fanno.

Irene è la rivoluzione non voluta e dall’esito più imprevedibile, la donna che si scopre realmente diversa (in fondo Ivàn e Javier cambiano più il loro modo di fare che di essere) e che …no, non ve lo posso dire, perché quello che è successo, non me lo aspettavo neanche io, le ultime pagine sono fulminanti e al di fuori di ogni aspettativa.

Alicia Gimènez-Bartlett ha scritto una commedia drammatica sui rapporti umani, leggerla vi farà sorridere, quanto riflettere, non mancherà di stupirvi.

Lo ammetto, non volevo arrivare all’ultima pagina, ho salutato questo bel libro con fatica e già mi mancano Ivàn, Javier e Irene.

 

Buona lettura!

a cura e con la cura di Mario De Maglie


SCHEDA del LIBRO

Titolo: Uomini nudi
Autore: Alicia Giménez-Bartlett
Editore: Sellerio