La separazione del maschio

FRANCESCO PICCOLO

E' un libro sulle verita', ma anche sulla poligamia. Soprattutto e' un libro sull'Amore.
Il protagonista e' un maschio, un maschio che ama in un modo forse non convenzionale: le sue donne, sua figlia, sua moglie, se stesso. Ama il sesso che diventa pero' anche un modo di relazionassi con gli altri di entrare in contatto con il mondo esterno. Ama il sesso e lo descrive in modo essenziale , lo chiama con il suo nome, lo rende naturale, mai eccessivo, mai fastidioso. Un maschio che si mette a nudo che si racconta senza timore di apparire per come e': un maschio che si inventa tecniche di sopravvivenza che gli permettono di ritagliarsi ogni giorno frammenti di pura felicita'.
Scompone le sue giornate in frammenti e vive molteplici vite. Qualcuno potrebbe gridare allo scandalo, qualcuno ridere e sorridere, ma nessuno puo' negare la disarmante verita' che Piccolo, ancora una volta, mette in scena per noi.
Un libro dedicato agli uomini curiosi ed ironici che sanno mettersi in discussione, ma anche alle donne che possono permettersi di scegliere sorridendo.

Gabriella Bardaro
(una che legge)




SCHEDA del LIBRO

Titolo: LA SEPARAZIONE DEL MASCHIO
Autore: Francesco Piccolo
Editore:
Einaudi
Isbn:
Pagine:
Prezzo: