Non credo al Paradiso

Quando Eleonora si risveglia dal coma, in seguito a un incidente d’auto in cui ha perso la vita il suo unico figlio Philippe, nulla e’ piu’ come prima. Dopo un lungo ricovero in ospedale, finisce in un convalescenziario di lusso sul Lago Maggiore, dove scivola nella depressione e nella solitudine. In quei giorni l’unica persona a frequentare la stanza in cui si e’ autoreclusa e’ Sahar, una giovane infermiera palestinese. Da lei emana un’aura di mistero e sofferenza che finisce per strappare Eleonora alla sua apatia. …

Categoria:

Dettagli del libro

Titolo

Non credo al Paradiso

Autore

Patrizia Varetto

Editore

Instar Libri

Pagine

296

Autore

Patrizia Varetto

Patrizia Varetto vive e lavora a Torino. Laureata in legge, e' esperta in diritto d'autore e ha lavorato a lungo in editoria. Ha tradotto autori come Hugo e Daudet e molti libri per l'infanzia e l'adolescenza. Da alcuni anni si dedica interamente alla scrittura. Ha pubblicato con Araba Fenice, Mondadori (Cuori imperfetti, 2009), Sellerio (per cui ha curato Il valletto di Napoleone, selezione dei diari del "valet de chambre" dell'Imperatore). Alcuni suoi racconti sono apparsi su quotidiani e riviste.
Non credo al Paradiso parla delle profondita' del dolore ma anche dell'ostinazione della vita, intessendo con delicatezza una trama di forti legami femminili, luoghi fatti vivere nella loro palpitante bellezza, vicende del nostro tempo che raccontano l'universalita' dei sentimenti